I separatisti filorussi hanno iniziato un’offensiva su Mariupol

A darne notizia Aleksandr Zakharcenko a capo dell’autoproclamata repubblica di Donetsk. Su Mariupol si sono abbattuti diversi razzi, colpendo un mercato e causando decine di morti. Zakharcenko ha poi ricordato “i 13 civili uccisi due giorni fa a Donetsk in un bombardamento. L’attacco di oggi sarà il miglior monumento a tutti i nostri caduti”.

Lascia un commento