Riflessi nelle sale dei Musei di Modena

Una croce medievale tempestata di vetri colorati che simulano pietre preziose; gemme di età romana, considerate “magiche”, provenienti da collezioni ducali; marmi policromi dalle domus di Mutina. Sarà possibile vedere questo e altro in un percorso espositivo a ingresso libero a Palazzo dei Musei in largo S. Agostino dal 24 gennaio al 29 marzo. Con “Riflessi nelle sale dei Musei. Gemme e cristalli tra storia, archeologia e collezionismo artistico”, anche i Musei civici di Modena e la Galleria Estense partecipano, con un percorso per i visitatori dedicato ai “cristalli” dall’antichità all’Ottocento, al progetto promosso dall’Università di Modena e Reggio Emilia “Cristalli a Raggi X”.

Per l’occasione saranno in mostra alcune gemme della Galleria Estense, appartenute alle collezioni dei duchi d’Este, tra cui pietre preziose di epoca romana, considerate magiche, e un raro amuleto etrusco a forma di scarabeo egizio.

Tra i reperti di età medievale esposti, spicca la preziosa croce di Frassinoro, databile attorno al 1071, tempestata di vetri colorati imitanti pietre preziose che testimonia l’abilità dell’artigianato locale e l’alto valore simbolico delle gemme.

I marmi policromi che ornavano domus urbane e ville di campagna, stucchi e intonaci realizzati a imitazione di preziosi marmi orientali e gemme rinvenute negli ultimi scavi archeologici, sono alcuni degli oggetti provenienti dalle vestigia della “splendidissima Mutina”, che a partire dal Medioevo vennero recuperati come emblema dell’antichità e della gloria cittadina. Inoltre, la raccolta di marmi e pietre donata al Museo dall’architetto Luigi Poletti (1792 – 1869) si pone come confronto con i materiali lapidei locali e con la straordinaria capacità di imitazione della scagliola carpigiana, un’interpretazione emiliana della tarsia marmorea.

I Musei civici, al terzo piano di Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino, sono aperti gratuitamente da martedì a venerdì dalle 9 alle 12; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Chiuso i lunedì non festivi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Riflessi nelle sale dei Musei di Modena Riflessi nelle sale dei Musei di Modena ultima modifica: 2015-01-24T03:01:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento