Mohammed Salah è un attaccante della Roma

Il Chelsea ha detto si. I Blues hanno accettato l’offerta della Roma che ha proposto la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. I giallorossi hanno dovuto alzare l’offerta di 500 mila euro per il prestito, 17 milioni per il diritto di riscatto tra 18 mesi, più un milione di bonus se la Roma in queste due stagioni dovesse qualificarsi alla Champions League.

Se Salah non dovesse convincere nei prossimi sei mesi o addirittura in dodici, nel gennaio del 2016 c’è la possibilità di annullare il prestito, con il conseguente ritorno del giocatore in Inghilterra, e il Chelsea sarebbe costretto a restituire alla Roma i soldi.

L’egiziano ha messo una firma su un contratto da 2.2 milioni di euro più bonus fino al 2019, gli stessi soldi che guadagna nel club inglese, ma con un contratto più lungo di un anno rispetto a quello attuale.

Lascia un commento