Milano, diciottenne adesca bambina di 10 anni

Il ragazzo del Milanese è stato denunciato per aver adescato, attraverso WhatsApp, una bambina 10 anni, residente nel Cuneese, inducendola poi a compiere atti sessuali e a diffondere sue fotografie hard.

I reati contestati al giovane lombardo sono quelli di adescamento e corruzione di minore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, diciottenne adesca bambina di 10 anni Milano, diciottenne adesca bambina di 10 anni ultima modifica: 2015-01-24T12:44:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento