Celebrazione del Giorno della Memoria nel Consiglio comunale di Firenze

La prima parte dei lavori del Consiglio comunale, presieduto da Caterina Biti, di lunedì 26 gennaio dalle ore 14,30 nel salone De’ Duecento di Palazzo Vecchio, sarà dedicata alla celebrazione del Giorno della Memoria. Sono stati invitati a parlarne Moreno Cipriani, esponente dell’Aned, figlio di un deportato e Federico Benadì, ingegnere ebreo di Firenze che subì, insieme alla propria famiglia, i dolorosi effetti delle leggi razziali del 1938. Dopo le comunicazioni e le domande d’attualità la delibera su pubblica illuminazioni ed attività affini e connesse. Disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica. Tra le interrogazioni iscritte: giardino e ludoteca dei Nidiaci, Canottieri Comunali Firenze, lavori tramvia e attraversamento Mugnone, piano di gestione del Teatro dell’Opera, piano economico trasferimento Mercafir, vertice italo-tedesco, cordolo del Lungarno da piazza Goldoni a ponte Santa Trinita, nuovo regolamento dei musei civici. Iscritte anche 10 mozioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Celebrazione del Giorno della Memoria nel Consiglio comunale di Firenze Celebrazione del Giorno della Memoria nel Consiglio comunale di Firenze ultima modifica: 2015-01-24T17:56:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento