Pratiche commerciali scorrette multate Telecom e H3S, Wind e Vodafone

L’Antitrust ha comminato sanzioni per 5 milioni di euro agli operatori di telefonia mobile. Le multe riguardano l’attivazione di servizi premium via Internet su dispositivi mobili, non richiesti ma pagati dai consumatori.

In una nota l’Authority per la Concorrenza informa che è stata comminata una sanzione di 1,74 milioni ciascuno per Telecom e H3S. Wind e Vodafone dovranno invece pagare 800 mila euro ciascuno.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento