La Valle d’Aosta piange Marco Gal, ricordato da Rini e da Rollandin

Il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, e l’Assessore all’istruzione e cultura, Emily Rini, partecipano al lutto che oggi, giovedì 22 gennaio, ha colpito il mondo culturale valdostano, con la morte dello scrittore e poeta Marco Gal.

“Perdiamo un attento studioso e interprete della realtà locale, un uomo di raffinata sensibilità e di profonda conoscenza della lingua e della letteratura francoprovenzale. Grazie alla sua iniziativa, la letteratura locale si è arricchita negli ultimi anni di studi critici e di nuovi contributi. Accanto alla sua grande cultura – coltivata fin dalla sua giovinezza e, successivamente, nei 35 anni in cui ha prestato servizio alla Biblioteca regionale di Aosta – ricordiamo la sua grande umanità e la sua affabilità”.

Marco Gal ha scritto, oltre ad alcuni libri di storia locale, centinaia di poesie, caratterizzate da una grande partecipazione emotiva, proposte quasi tutte in italiano, francese e patois, a testimonianza della sua grande capacità di espressione poetica con linguaggi diversi.

La Biblioteca regionale ha allestito, presso il Fondo valdostano, una piccola esposizione di opere di Marco Gal e di studi critici sulla sua attività letteraria, come omaggio allo studioso e collega.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Valle d’Aosta piange Marco Gal, ricordato da Rini e da Rollandin La Valle d’Aosta piange Marco Gal, ricordato da Rini e da Rollandin ultima modifica: 2015-01-22T17:56:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento