Quirinale, Antonio Martino candidato dei moderati

Antonio MartinoL’ex Ministro sarà il candidato di bandiera dei moderati per le prime tre votazioni, quelle in cui è richiesta la maggioranza qualificata. Alla quarta, quando sarà sufficiente la maggioranza assoluta, si arriverà con un nome condiviso con il Pd.

A darne notizia Silvio Berlusconi alla riunione dei deputati di Forza Italia. Il nome dell’ex ministro della Difesa emerge dopo l’incontro tra il leader di Forza Italia e i vertici di Area Popolare, guidati da Angelino Alfano. Per l’ex Premier l’obiettivo è “avere un Capo dello Stato non ostile”.

Il leader di Forza Italia analizza anche il momento politico attuale. “Abbiamo una linea politica chiara: rimettere insieme tutti i moderati per arrivare ad un bipartitismo maturo, trasformando l’Italia in una democrazia moderata. Il Pd al Senato non ha più la maggioranza. Fi è tornata ad essere centrale”.

“Abbiamo detto con chiarezza che oggi abbiamo parlato solo dell’elezione del Presidente della Repubblica. Non è stata una discussione politica. Certo, la posizione comune con Forza Italia sulle riforme ha un grande significato”, ha affermato il leader di Ncd Angelino Alfano, al termine dell’incontro, a chi gli chiedeva se si possa parlare di un’ingresso di Forza Italia in maggioranza.

Lascia un commento