C’è un altro sospettato per l’omicidio di Yara Gambirasio

A sostenerlo su Sky è Claudio Salvagni, difensore di Massimo Bossetti, in carcere dal 16 giugno scorso per l’omicidio di Yara Gambirasio. Il legale sostiene che nell’ambito delle attività difensive, il criminologo Ezio Denti “sta ponendo particolare attenzione su elementi che abbiamo acquisito, in particolare su una persona”.

“La Procura – ha sostenuto il legale del muratore di Mapello – non ci è venuta incontro: avevamo chiesto un elenco di telefoni per vedere se questa persona fosse passata di lì ma ci è stato negato. Ricordo a tutti che il pm deve cercare anche gli elementi a favore dell’indagato”.

Lascia un commento