Carpi, palazzo in via Giordano Bruno avvolto dalle fiamme appiccate da una straniera

La donna, alcolista, è stata accompagnata in caserma dai Carabinieri. Alcune famiglie sono state intrappolate nel palazzo ubicato in centro, dopo essere state colte nel sonno dalle fiamme e dal fumo. Sono state le urla di alcuni residenti al civico 28 di via Bruno a svegliare i vicini intorno alle due. Un incendio, scoppiato al piano sottostante, ha costretto padre, madre e figlia a cercare scampo sporgendosi dalla finestra del loro appartamento al secondo piano.

I Pompieri sono intervenuti per mettere in sicurezza lo stabile, mentre l’ambulanza del 118 portava gli inquilini in ospedale per accertamenti.

Lascia un commento