Bologna in lutto. E’ morto Pietro Fantazzini titolare della gioielleria Menzani

L’imprenditore era vice presidente di Federpreziosi Ascom. Grande appassionato di auto storiche, partecipava ai raduni con la sua mitica A112 azzurra del 1973. Lascia la moglie Monica e il figlio Alberto, che ora proseguirà l’attività di famiglia, condotta dai Menzani e Fantazzini dal 1905.

Bologna in lutto per la scomparsa del titolare della storica gioielleria ubicata in via degli Orefici 3. Pietro Fantazzini è morto all’età di 58 anni per un attacco di cuore. Fantazzini era entrato nel negozio di famiglia a fine anni ‘70, affiancando la madre Brunella Menzani, e ne aveva preso le redini nel 1982, conducendolo con il fratello Paolo, morto nel 2010.

L’ultimo saluto al gioielliere verrà celebrato domani alle 14.30 alla chiesa di San Girolamo alla Certosa.

Lascia un commento