Alla ri-scoperta di Bergamo Alta

Il forte legame che lega la BCC della Bergamasca al proprio territorio non poteva che rappresentare una delle linee guida delle celebrazioni pensate per festeggiare i 120 anni della sua fondazione.   Concentrarsi sulle magnificenze di Città Alta è stata la scelta compiuta dagli organi del direttivo che, per la Primavera, promuovono l’iniziativa “Alla ri-scoperta di Bergamo Alta”, calendario di 4 visite guidate completamente gratuite nelle giornate del 7, 14, 21 e 28 Marzo a partire dalle ore 15.00 per scoprire e ri-scoprire i luoghi suggestivi, i monumenti e le architetture che fanno di Città Alta uno dei gioielli d’Italia. Da Colle Aperto a Piazza Vecchia passando per la Cittadella Viscontea, attardandosi lungo la Corsarola sino ad approdare in Piazza Duomo, i Soci della BCC, accompagnati da guide qualificate, potranno così conoscere da vicino la storia che si nasconde tra i vicoli stretti, i maestosi androni dei palazzi, le celebri piazze e gli edifici più conosciuti (Santa Maria Maggiore e la Cappella Colleoni, ndr) che hanno contribuito a fare della parte alta del capoluogo orobico un luogo apprezzato dai turisti di tutto il mondo.  Curiosità ed aneddoti, inoltre, faranno del tour cittadino non una semplice visita culturale, ma un momento di confronto e di scoperta nel segno dello stupore. Gli iscritti alle visite potranno così ad esempio venire a conoscenza del ruolo baricentrico che l’attuale Piazza Duomo ricopriva per la città prima della realizzazione di Piazza Vecchia da parte della Serenissima intitolata a San Vincenzo. <<Conoscere la nostra città, apprezzarne le bellezze, comprendere l’unicità dei nostri luoghi, riscoprire le nostre radici perdendosi  tra palazzi, piazze ed edifici di straordinario valore storico-culturale: la BCC, credendo da sempre nell’importanza di avvicinare Bergamo  ai bergamaschi,  promuove attività ed appuntamenti che ci permettano di valorizzare il territorio. Cosa meglio di dedicare delle giornate di scoperta del nostro patrimonio artistico e storico  – spiega Gualtiero Baresi, Presidente della Bcc della Bergamasca – spesso poco noto o sottostimato, per festeggiare un traguardo importante per il nostro Istituto? Saranno diverse le iniziative che svilupperemo durante il 2015 per dare il giusto riconoscimento a questo compleanno, tutte però vocate a sottolineare i valori che da sempre ci distinguono e che parlano la lingua della condivisione, della comunità e della socialità>>.  Per avere informazioni circa le modalità di adesione a “Alla ri-scoperta di Bergamo Alta” bisogna rivolgersi alle Filiali della Banca. Le iscrizioni si ricevono esclusivamente on line sul sito www.bccbergamasca.it. I posti disponibili sono limitati, quindi chi è interessato si deve affrettare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Alla ri-scoperta di Bergamo Alta Alla ri-scoperta di Bergamo Alta ultima modifica: 2015-01-21T10:35:33+00:00 da Raffaela Borea
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento