Ivrea, chiedono e pagano mazzette in cambio di servizi funebri 14 arresti

A scoprire il tutto la Guardia di Finanza di Torino che ha tratto in arresto 14 persone per corruzione. In manette alcuni dipendenti degli ospedali di Ivrea e Courgnè e alcuni appartenenti ad aziende funebri del Canavese. A scoprire la truffa del “caro estinto” i Finanzieri, che hanno eseguito anche una serie di perquisizioni.

Lascia un commento