L’obiettivo della Lega è deburlandizzare la Liguria

Regionali liguri formato “crociata” per Matteo Salvini che punta a “salvare” la Liguria “liberarla, far respirare la gente, bloccare il cemento che è stato ficcato in ogni dove, far ripartire il lavoro, difendere il porto. Riportare la Liguria in Europa e non in Nord Africa come la sinistra ha fatto. Penso che la persona migliore per farlo si chiami Edoardo Rixi”.

Il Segretario del Carroccio annuncia la candidatura di Edoardo Rixi a candidato per la presidenza della Regione. Sulla questione alleanze e l’incontro con Silvio Berlusconi per concordare il candidato, il segretario della Lega risponde. “Non ho in programma incontri con Berlusconi. Noi abbiamo il candidato migliore, che il giorno dopo conosce Genova e la Liguria palmo a palmo. Siamo aperti ad accogliere chiunque altro. Non è detto che la sinistra vincerà fino alla fine del mondo. Noi giochiamo per vincere e diamo questa opportunità a Forza Italia e a Fratelli d’Italia”.

Sulla candidatura di Federico Garaventa, Salvini chiude la porta. “È una degnissima persona. Se andranno da soli gli faccio gli auguri. Non c’è tempo per discutere. Qui ci sono una città e una regione che devono ripartire. Noi da oggi cominciamo e da domani lavoriamo”.

Lascia un commento