A Castelsaraceno incontro su piano dimensionamento scolastico

I sindaci di Castelsaraceno, San Chirico Raparo e San Martino d’Agri: Rocco Rosano, Claudio Borneo e Michele Lammoglia, il dirigente scolastico dell’Istituto Paladino di San Chirico Raparo Prospero Cascini e il consigliere ANCI Basilicata Carmela Iannella informano che si è tenuto un incontro pubblico per discutere della proposta di piano di dimensionamento scolastico provinciale 2015-2018, che sarà oggetto di prossima discussione e approvazione nella seduta di Consiglio Regionale del 20 Gennaio prossimo. I Sindaci dei Comuni di Castelsaraceno e San Chirico Raparo hanno evidenziato le Delibere di Giunta Comunale con le quali si sono opposti al Piano di dimensionamento scolastico provinciale per il triennio 2015-2018 così come approvato dalla Provincia di Potenza nella seduta del 19/12/2014 in quanto: ritenuto fortemente penalizzante per la popolazione scolastica, le famiglie, il corpo docente ed il personale ATA attualmente in servizio presso i plessi di Castelsaraceno e San Chirico Raparo; è stato elaborato senza aver tenuto in debita considerazione il processo di associazionismo comunale in atto e del riordino del sistema di governo locale in corso di definizione da parte della Regione Basilicata. Con le stesse si invita la Regione Basilicata a sospendere l’approvazione del nuovo Piano di dimensionamento scolastico o a prorogare, per un anno, l’efficacia del precedente Piano, nelle more dell’approvazione della Legge sul Riordino del sistema di governo locale e nella complessiva definizione del processo di associazionismo delle funzioni fondamentali tra le Amministrazioni Comunali al fine di definire il conseguente scenario dei servizi di competenza nel settore scolastico, valutando iniziative tese ad assicurare la presenza di questi importanti presidi culturali nella aree interne e di montagna.

Lascia un commento