Studentesse in un istituto tecnico di Vigevano picchiano una quattordicenne

Le ragazze di 16 anni avrebbero gonfiato di botte la quattordicenne per impedire alla presunta rivale di avvicinarsi a dei ragazzi. Le baby picchiatrici sono state denunciate dai Carabinieri di Vigevano per il reato di concorso in lesioni personali aggravate, ingiuria e minaccia.

La vittima, un’altra studentessa di un istituto tecnico, è stata colpita con calci e pugni e ha riportato lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. L’agguato è avvenuto in piazza del Mercato a Vigevano. Due sedicenni hanno colpito ripetutamente la rivale, mentre la terza componente del gruppo teneva lontano i compagni di classe della vittima, testimoni di ciò che stava avvenendo.

A mettere fine al pestaggio sono stati due anziani passanti che sono riusciti ad allontanare le tre studentesse e a chiamare i soccorsi. La denuncia da parte dei genitori della vittima ha fatto scattare le indagini che, anche in base alle testimonianze raccolte tra studenti e docenti, ha chiarito i tratti di quello che i militari definiscono “un brutto episodio di bullismo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Studentesse in un istituto tecnico di Vigevano picchiano una quattordicenne Studentesse in un istituto tecnico di Vigevano picchiano una quattordicenne ultima modifica: 2015-01-16T19:03:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento