Milano, al Castello Sforzesco i bambini scoprono la scrittura gotica

La scrittura gotica, così strana e arzigogolata, affascina sempre molto i bambini che, con la bocca spalancata, la guardano ammirati cercando di scoprirne i segreti. Sforzinda, la sezione didattica del Castello Sforzesco, che propone attività per tutti i bambini e i ragazzi delle scuole milanesi e lombarde, dall’infanzia alle superiori di primo grado, fino al 17 febbraio propone un percorso didattico speciale, durante il quale si sperimenta anche la riproduzione della scrittura gotica.
Il percorso ‘Miniature, piccoli e grandi tesori’ conduce i bambini alla scoperta di un prezioso nucleo di splendidi esemplari di libri d’ore miniati nel XV secolo dalle più importanti botteghe europee, dalla Lombardia sforzesca alle Fiandre, conservati nell’Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana.

Il percorso prevede la visita guidata alla mostra ‘Dall’Annunciazione alla Natività nelle miniature della Biblioteca Trivulziana’ e poi, nelle sale di Sforzinda, i bambini potranno analizzare la miniatura nei particolari attraverso la lettura dell’immagine e la possibilità di sperimentare la riproduzione della scrittura gotica.

Il percorso è rivolto alle classi delle scuole primarie e si svolge tutti i martedì e venerdì di gennaio e febbraio alle ore 10:30.

Informazioni e prenotazioni telefonando al n. 02 884 63792.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, al Castello Sforzesco i bambini scoprono la scrittura gotica Milano, al Castello Sforzesco i bambini scoprono la scrittura gotica ultima modifica: 2015-01-16T03:19:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento