Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare

La Camera ha approvato all’unanimità la proposta di legge di cui è firmataria l’on. Susanna Cenni contenente “Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare”. Coldiretti esprime grande soddisfazione per il via libera a un provvedimento che raccoglie il consenso di tutte le forze politiche presenti in parlamento, i cui esponenti hanno saputo comprendere l’importanza di dotare il nostro paese di un sistema di norme capace di riconoscere, proteggere, recuperare, organizzare e mettere a sistema la biodiversità agricola e alimentare. Esprimendo, così, la consapevolezza delle potenzialità che ha oggi l’agricoltura ed il valore dell’agroalimentare italiano che è al centro Expo Milano 2015.

Coldiretti condivide la scelta di investire sulla biodiversità quale condizione necessaria per le imprese agricole di distinguersi in termini di qualità delle produzioni ed affrontare così il mercato globalizzato salvaguardando, difendendo e creando sistemi economici locali attorno al valore del cibo. Del resto l’agroalimentare italiano, secondo Coldiretti, si fonda sui saperi delle nostre comunità e si sviluppa grazie alla ricerca che offre strumenti sempre nuovi di conoscenza della biodiversità. Il riconoscimento delle nostre produzioni tipiche e tradizionali legate al territorio diventa per l’agricoltura italiana, un vero e proprio investimento in competitività.

9 su 10 da parte di 34 recensori Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare ultima modifica: 2015-01-16T03:19:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento