Per l’estate Vueling attiverà la nuova rotta Firenze – Olbia

Dal 22 giugno all’11 settembre Vueling renderà operativa la nuova rotta Firenze – Olbia, con due frequenze settimanali. La nuova rotta della compagnia aerea del gruppo IAG va ad aggiungersi va ad aggiungersi ai 14 collegamenti diretti operativi nell’estate 2014, portando a 15 il numero complessivo: un dato che conferma Vueling quale prima compagnia aerea presente a Firenze per numero di passeggeri. Da Firenze, dove sono basati 2 Airbus A319, nell’estate 2015 si potranno quindi raggiungere le 5 destinazioni dirette domestiche di Bari, Cagliari, Catania, Olbia e Palermo e le 10 destinazioni dirette internazionali di Barcellona, Berlino, Copenaghen, Ibiza, Londra, Madrid, Mikonos, Parigi, Santorini e Spalato.
Sono invece 78 le destinazioni raggiungibili da Firenze grazie ai voli in connessione con Barcellona, con la possibilità quindi di volare l’estate prossima verso mete di grande attrattiva turistica come le Isole Baleari, le Canarie, l’Andalusia, la Galizia e il Nord della Spagna o città ricche di fascino come Lisbona: il tutto con un unico check-in per tutte e due le tratte e il ritiro del bagaglio imbarcato direttamente all’aeroporto di destinazione.
La rotta Firenze – Olbia è stata presentata questa mattina in Palazzo Vecchio dal sindaco Dario Nardella, dal presidente e AD Vueling Alex Cruz, dal presidente di Aeroporto di Firenze Marco Carrai e dall’amministratore delegato di Aeroporto di Firenze Vittorio Fanti.
“Siamo molto contenti che una grande compagnia internazionale decida di investire ancora di più nel nostro aeroporto – ha detto il sindaco Nardella -. Trovo che questo progetto sia in linea con il progetto di ampliamento e messa in sicurezza del nuovo aeroporto di Firenze. Noi continuiamo sulla strada di mettere la nostra città al centro di un sistema di rotte che consenta di arrivare in tutte le principali località d’Europa”. “Se poi guardiamo ai dati sul turismo del 2014 siamo ancora più rincuorati – ha continuato il sindaco – sul fatto che l’aumento dei visitatori e la crescita dei viaggi business possano essere due elementi che incoraggiano le grandi compagnie a investire sulla nostra città”.
“L’aeroporto di Firenze – ha sottolineato Alex Cruz, Presidente di Vueling – continua a rappresentare uno scalo di primaria importanza per Vueling, che nel marzo 2013 inaugurò la propria base operativa proprio qui, la seconda in Italia dopo Roma Fiumicino. La nuova rotta dell’estate 2015 conferma il nostro impegno nei confronti di chi sceglierà Firenze come punto di partenza per i propri viaggi estivi”.
“Poco più di un anno fa Vueling dichiarava di voler diventare la prima compagnia aerea su Firenze – ha affermato Marco Carrai – la scommessa è stata vinta. Noi siamo fieri di essere parte di questa scommessa e siamo ancora più soddisfatti nel vedere che la crescita di Vueling si è accompagnata ad una crescita generale di tutte le compagnie che operano su Firenze. A conferma, qualora ve ne fosse bisogno, del potenziale che possiede il Vespucci”.
“L’interesse di Vueling ad investire su Firenze – ha detto Vittorio Fanti – è un riconoscimento agli sforzi ed agli investimenti che la società ha messo in campo per assicurare il miglior servizio di assistenza ai passeggeri, assicurando tempi di transito puntuali. Per il 2015 stiamo definendo una riqualificazione del terminal passeggeri che assicuri ai passeggeri Vueling, in particolare, un miglior confort ed una più rapida procedura di pre-imbarco”.
Il volo Firenze – Olbia operato con velivoli Airbus A319 ci sarà il lunedì, dalle 21.05 da Firenze e alle 22.50 da Olbia, e il venerdì, alle 7 da Firenze e alle 8:45 da Olbia. Biglietti a partire da 36,03 euro per voli diretti, tasse e spese di gestione incluse.

9 su 10 da parte di 34 recensori Per l’estate Vueling attiverà la nuova rotta Firenze – Olbia Per l’estate Vueling attiverà la nuova rotta Firenze – Olbia ultima modifica: 2015-01-15T19:59:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento