La religione non può mai uccidere, non si può farlo in nome di Dio

E’ quanto ha affermato il Pontefice nella conferenza stampa tenuta sull’aereo che lo portava da Colombo a Manila. “Andiamo a Parigi, parliamoci chiaro, non si può nascondere una verità: uccidere in nome di Dio è una aberrazione. La religione si deve praticare con libertà, senza offendere, senza imporre ne’ uccidere. E la libertà di espressione è un diritto, un obbligo in un certo senso, perché c’è il dovere di dire quello che si pensa per aiutare il bene comune. Se un deputato o un senatore non dice, allora non collabora al bene comune. Dunque abbiamo l’obbligo di esprimere il nostro pensiero, ma senza offendere. E’ vero che non si può e non si deve offendere”.

9 su 10 da parte di 34 recensori La religione non può mai uccidere, non si può farlo in nome di Dio La religione non può mai uccidere, non si può farlo in nome di Dio ultima modifica: 2015-01-15T18:27:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento