Scandiano, Andrea Ranieri trovato carbonizzato in un casolare a Rubiera

L’auto del quarantenne è stata trovata a Fontana di Rubiera davanti al casolare abbandonato in cui c’era il corpo carbonizzato. Sull’auto è stato trovato un biglietto che sembrerebbe avvalorare l’ipotesi del suicidio. Tutte le ipotesi sono al vaglio. Il pm Maria Rita Pantani ha disposto l’autopsia aprendo un fascicolo.

Andrea Ranieri, residente a Scandiano, è stato trovato a pancia ingiù in mezzo alle fiamme. Il reggiano si era allontanato da casa circa un mese fa. Avrebbe inviato un sms ad un amico annunciandogli l’intenzione di farla finita. Sono stati subito chiamati i Carabinieri che si sono portati sul posto seguendo le tracce del cellulare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Scandiano, Andrea Ranieri trovato carbonizzato in un casolare a Rubiera Scandiano, Andrea Ranieri trovato carbonizzato in un casolare a Rubiera ultima modifica: 2015-01-12T10:36:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento