Berceto, il sindaco Luigi Lucchi chiede l’elemosina di fronte alla Cattedrale di Parma

Luigi LucchiIl primo cittadino del paese dell’Appennino parmense ha protestato in maniera eclatante contro il Governo Renzi.

Cappello in mano e i panni del mendicate indosso sotto la fascia tricolore, è sceso a valle a chiedere l’elemosina, fuori dalla Cattedrale di Parma, per contestare i tagli dello Stato verso gli enti locali.

Il sindaco di Berceto non è nuovo a forme di “ribellione” eclatanti. In passato si era fatto ritrarre in mutande con la fascia tricolore, sempre per rimarcare l’esiguità di fondi.

Nell’annunciare la protesta Lucchi aveva spiegato che “un Comune reso povero rende poveri, a loro volta, i propri cittadini. Per questo mi auguro di non essere solo e che questa manifestazione possa contribuire a portare dei cambiamenti”.

Lascia un commento