Ravenna, quindicenne stupra quattordicenne in un parco pubblico

Lo stupratore è stato tratto in arresti e posto ai domiciliari a casa dei genitori. Lo stupro sarebbe avvenuto nella primavera del 2014. Il ragazzo era andato a prendere l’amica in bicicletta; giunti al parco ne avrebbe abusato. La ragazzina si era confidata con un’educatrice, che l’aveva accompagnata in ospedale, da dove è partita la denuncia. Il presunto stupro è avvenuto in pieno giorno, il quindicenne è anche di atti osceni in luogo pubblico.

Lascia un commento