Calcina, sedicenne di Avellino morto travolto dal treno regionale 3136 Livorno-Firenze

La vittima è un ragazzo residente nella zona e originario della provincia di Avellino, identificato dopo il ritrovamento del suo documento, visto che l’urto ha reso il corpo irriconoscibile. In precedenza si pensava che il cadavere fosse di un uomo adulto anche in base alla prima testimonianza resa dal macchinista che ha appena fatto in tempo a notare una sagoma maschile sui binari.

Lascia un commento