Napoli, cappellano sorpreso mentre fa sesso con un minorenne in piazza Garibaldi

L’arresto è stato eseguito dagli agenti del nucleo tutela minori della polizia municipale. I vigili hanno notato l’uomo, un diacono di 50, cappellano di bordo sulle navi da crociera, che contrattava con il ragazzino e hanno iniziato a seguire i movimenti dei due. Quando il minorenne è entrato in un internet point di piazza Garibaldi, seguito dopo qualche minuto dal diacono, è scattato il blitz.

Gli agenti hanno aperto una delle cabine dell’internet point e hanno scoperto il ragazzino con i pantaloni già abbassati e l’uomo che lo toccava mentre guardava un filmato pornografico al computer.

Quando è stato arrestato il diacono cinquantenne ha implorato di non “farlo sapere a mia mamma”. L’uomo ha detto di essere stato cappellano di bordo sulle navi da crociera.

Lascia un commento