Milano, metro fermata Duomo pregiudicato scrive l’elenco delle stragi in Italia

“Voglio portare all’attenzione dei passeggeri della metropolitana di Milano il rischio che l’Italia corre e la possibilità che possa subire attentati”. Così si è giustificato un uomo di 53 anni, pregiudicato. Il cinquantenne ha scritto su un cartello pubblicitario della metro alla fermata Duomo l’elenco delle stragi in Italia.

Un passeggero ha notato quanto accaduto e ha allertato la Polizia. L’uomo, che ha precedenti per droga e danneggiamento, è stato identificato ma non denunciato.

Lascia un commento