Albanese si asserraglia in casa a Manta e minaccia di fare esplodere il palazzo

IL pregiudicato albanese si è arreso ai Carabinieri. L’uomo con una pistola si era asserragliato in casa, a Manta, nel Cuneese, minacciando di far esplodere il palazzo.

Lo straniero è stato accompagnato dai militari dell’Arma, che stanno perquisendo l’alloggio, negli uffici della caserma di Saluzzo. Non sono ancora chiari i motivi del gesto. Nell’alloggio, secondo le prime informazioni, è stata sequestrata una pistola semiautomatica.

Lascia un commento