Confermato lo scioglimento del Comune di Sedriano

Il centro della provincia di Milano è stato il primo Comune in Lombardia sciolto per infiltrazioni della criminalità organizzata. Lo ha deciso la prima sezione del Tar del Lazio nel respingere il ricorso proposto da cinque ex amministratori (l’ex vicesindaco, due ex assessori e due ex consiglieri comunali, tutti del centrodestra) per contestare il decreto con il quale il Presidente della Repubblica, il 21 ottobre 2013, sciolse il Comune.

Lascia un commento