Incendio danneggia 5 tele a Caltavuturo nella chiesa dei Santissimi Pietro e Paolo

Le fiamme, spente dall’intervento dei vigili del fuoco, hanno danneggiato cinque tele. Nella chiesa sono custoditi importanti dipinti cinquecenteschi come la “Vergine con Bambino” attribuita a Giuliano Mancino e la “Madonna” di Antonello Gagini. Le indagini sull’incendio sono condotte dai carabinieri.

Sono cinque le tele danneggiate nella Chiesa Madre Santissimo Pietro e Paolo di Caltavuturo costruita nel 1500 ma ricostruita tra il 1768 e il 1775. Nell’edificio religioso sono custodite statue e dipinti di notevole interesse, di Gagini, di Pietro Pometta, Giuliano Mancino e Tommaso Pollace. Le fiamme hanno danneggiato anche una tela di quest’ultimo pittore del 1700 che si formò alla scuola di Vito D’Anna e rimase legato a schemi e tipologia prettamente settecenteschi. Della sua attività iniziale si ricordano due quadri per il duomo di Alcamo del 1776 e diversi quadri per chiese di Termini Imerese del 1782. Le altre quattro tele danneggiate sono di pittori minori. Le fiamme sono divampate per un corto circuito dalla stanza del parroco. Pare che l’incendio sia partito da un elettrodomestico. L’intervento dei pompieri ha evitato il peggio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Incendio danneggia 5 tele a Caltavuturo nella chiesa dei Santissimi Pietro e Paolo Incendio danneggia 5 tele a Caltavuturo nella chiesa dei Santissimi Pietro e Paolo ultima modifica: 2015-01-07T08:51:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento