Scontri in Burundi almeno 97 morti

E’ il bilancio provvisorio degli scontri tra l’esercito e un gruppo di ribelli iniziati una settimana fa in Burundi. Il portavoce delle forze armate, il colonnello Gaspard Baratuza, ha riferito che 95 vittime sono ribelli giunti dal vicino Congo. Gli altri due morti, invece, sono soldati. Nove separatisti sono stati arrestati.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento