Gol fantasma di Astori e la Roma espugna il Friuli protesta l’Udinese

Friulani imbufaliti anche per un fallo di Emanuelson su Kone che avrebbe potuto cambiare l’esito della gara. A sollevare polemiche è soprattutto l’episodio del 17′. Il colpo di testa di Astori, l’arbitro di linea che non lo considera gol, Guida che un attimo dopo mentre il romanista protesta fischia l’1-0. ”Era gol, chiaramente”, dice Garcia, forte dell’ultima immagine dall’alto che sembra confortarlo. ”Non discuto il risultato, ma l’arbitro di linea non aveva dato il gol: allora che ci sta a fare?”, replica Stramaccioni.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento