Perugia, ustionata al volto e alle mani bimba di due anni di Città di Castello

La piccola è stata trasferita da un equipaggio del 118 dell’Azienda Ospedaliera al Centro grandi ustionati di Cesena. La bambina, nata a Città di Castello, ma residente con i genitori a Perugia, è stato preso in carico dal personale della Rianimazione del Santa Maria della Misericordia, ma, tenuto conto di possibili conseguenze di carattere respiratorio a seguito delle ustioni, si è proceduto al suo trasferimento in un centro altamente specializzato.

L’incidente è avvenuto nell’abitazione della famiglia. Sembra che le lesioni siano state causate da una stufa alimentata da gasolio. La corsa in Ospedale da parte dei genitori è avvenuta senza richiedere l’intervento del 118. La superficie del corpo ustionata è del 10%, per cui le condizioni non vengono considerate al momento particolarmente gravi.

Lascia un commento