Piste da sci insanguinate morto a Claviere il quattordicenne Tommaso Martinolich

Il ragazzo stava sciando a Claviere quando è morto a causa di una caduta, avvenuta sulla pista del Colletto Verde, che scende da Monginevro. Si tratta di una pista non battuta e particolarmente ripida e lo sciatore, effettuando un salto, sarebbe atterrato in maniera rovinosa battendo violentemente la testa contro una pietra. La vittima indossava il casco ma non è stato sufficiente a causa dell’alta velocità in cui a quanto sembra è avvenuto l’impatto con la roccia.

Lascia un commento