Lali Namchavadze trovata cadavere in un pozzo artesiano nella campagna di Scandicci

Il corpo sarebbe quello di una donna di 52 anni, georgiana. Il cadavere è stato trovato a Capodanno in un pozzo artesiano nella campagna di Scandicci. A portare a questa conclusione i primi risultati dell’autopsia eseguita oggi sul corpo.

Lali Namchavadze era scomparsa il 12 febbraio scorso dalla sua abitazione di Lastra a Signa, dove abitava con la figlia. La mattina del 12 febbraio era uscita dicendo che sarebbe andata a buttare la spazzatura, lasciando a casa cellulare e documenti, ma non aveva fatto più ritorno.

Lascia un commento