Dopo Podolski l’Inter si regala Shaqiri

Lo svizzero ha deciso di lasciare il Bayern Monaco. Sul giocatore si è fiondata l’Inter. Il ds Ausilio ha incontrato il fratello del giocatore, Erdin, e il mediatore dell’operazione, l’agente Fifa Ulisse Savini. Il ds ha ribadito la volontà nerazzurra di portare Shaqiri a Milano e di metterlo a disposizione del tecnico per formare con Podolski una coppia di esterni utile al modulo di gioco del Mancio.

L’Inter punta sul prestito con obbligo di riscatto a 15-16 milioni, compresi alcuni bonus. Il Bayern potrebbe accettare questa soluzione. Shaqiri è un po’ più vicino ai colori nerazzurri anche se la Juventus e il Liverpool rimangono due avversarie pericolose.

Lascia un commento