Villasimius, lancia molotov nella piazza della parrocchia arrestato Nasri Jaollul

Il tunisino di 32 anni è entrato in azione durante i festeggiamenti del nuovo anno. Nasri Jaollul, 32 anni, è stato arrestato dai Carabinieri. Avrebbe scagliato una bottiglia di benzina contro un barbecue provocando una leggera esplosione e una fiammata. Il trentenne è poi fuggito ma è stato bloccato dai militari. E’ accusato di fabbricazione, detenzione e porto di materiale incendiario. Sembra che lo straniero, ubriaco, poco prima avesse avuto una discussione con qualcuno.

Lascia un commento