Spormaggiore, ventenne tenta di accoltellare la madre nel sonno

Il giovane di 21 anni è accusato di tentato un omicidio. Il ventenne di Spormaggiore, in Val di Non, ha tentato di accoltellare in casa la madre. Il giovane, dopo essersi procurato un coltello, ha affrontato i genitori che stavano dormendo e ha colpito la madre con un fendente alla gola.

Il padre del giovane è riuscito a bloccarlo e ha chiamato i Carabinieri. Il giovane è stato quindi arrestato.

La donna è stata ricoverata all’ospedale Santa Chiara di Trento dove è stata accolta in rianimazione. La prognosi è riservata ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Lascia un commento