Da 2016 in pensione a 66 anni e 7 mesi

Dal prossimo anno serviranno quattro mesi in più per andare in pensione. La conferma arriva dal decreto del Ministero dell’Economia pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Si tratta dell’adeguamento dovuto all’incremento della speranza di vita.

Per gli uomini le pensioni di vecchiaia scatteranno a 66 anni e sette mesi, così come per le donne che lavorano nella Pubblica amministrazione. Per le dipendenti del privato, invece, l’asticella si alzerà a 65 anni e sette mesi.

Lascia un commento