Milano, gravemente ferito un cinese di 45 anni durante un tentativo di furto

L’orientale ha subito un accoltellamento. È accaduto pochi minuti prima delle 22 in via Conegliano quando il cinese, in compagnia di un amico, stava rientrando a casa. Una volta nell’androne della palazzina si è accorto di due nordafricani che si trovavano dietro di loro e che uno stava cercando di infilargli una mano nel borsone. Alla reazione dei cinesi, uno dei due maghrebini ha estratto un coltello e ha colpito alla gamba destra l’orientale, prima di fuggire.

Trasportato alla clinica Città Studi, le condizioni del cinese sono apparse subito gravi per la lesione dell’arteria femorale causata da un fendente. L’uomo è stato sottoposto a un’operazione chirurgica e le sue condizioni sono ancora gravi.

Lascia un commento