Shake Shack si appresta a sbarcare in Borsa

Sta per arrivare il momento della quotazione per la catena di hamburger e hotdog, fondata da Danny Meyer con un chiosco al Parco. La società Usa vanta 63 ristoranti. Shake Shack ha presentato la documentazione per l’initial public offering. Potrebbe essere valutata un miliardo di dollari.

Da una bancarella mobile al Madison sq. Park di New York, vicino al celebre edificio Flatiron building, alla Borsa, Shake Shack intende vendere fino a 100 milioni di azioni di Classe A, si legge nelle carte della Consob Usa. La società ha bisogno di soldi per pagare i debiti.

Lascia un commento