Grecia al voto anticipato il 25 gennaio

grecia1Sfuma al terzo turno l’elezione del presidente greco. Si va quindi al voto anticipato il 25 gennaio. Il candidato governativo Stavros Dimas, 73 anni, membro di Nea Dimokratia del premier Antonis Samaras ed ex commissario europeo, ha ottenuto solo 168 preferenze sulle 180 necessarie per farcela. I “presente” (equivalenti a “no”) sono stati 132.

In Grecia è iniziata la campagna elettorale, con un prima botta e risposta tra Samaras e Tsipras. “Non abbiamo dubbi, vinceremo”, ha detto Samaras definendo lo scrutinio di fine gennaio “l’elezione più cruciale di questi ultimi decenni”, convinto che “il popolo greco non ci lascerà tornare alla crisi, non lascerà i sacrifici perdersi nel nulla”. Samaras ha garantito che sotto la sua guida, la Grecia resterà nell’Ue e nell’euro.

Tsipras ha risposto parlando di “giornata storica per la Grecia, con una maggioranza di greci determinati a porre un termine alle politiche di austerità”, imposte dalla troika composta da Fmi, Commissione Ue e Bce. “Con l’aiuto del popolo greco le politiche di austerità del Memorandum diventeranno storia. Il futuro è già iniziato”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Grecia al voto anticipato il 25 gennaio Grecia al voto anticipato il 25 gennaio ultima modifica: 2014-12-29T15:11:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento