Roma, gruppo di giovani spara contro il campo zingari di Dragona

Autori della sparatoria alcuni giovani in sella a due moto. Si sono fermati e hanno urlato frasi offensive contro gli zingari. I Carabinieri di Ostia indagano su un inquietante episodio avvenuto poco dopo la mezzanotte tra venerdì e sabato. Due diverse coppie di giovani sarebbero avvicinati in sella ad altrettanti scooter all’accampamento che si trova in via Ottaviani, a ridosso della zona industriale-artigianale di Acilia-Dragona.

Dopo aver urlato frasi offensive, gli sconosciuti hanno sparato all’indirizzo delle roulotte e delle baracche all’interno delle quali si trovavano circa dodici nuclei familiari per un totale di 40 persone, tra le quali otto minorenni.

I militari, intervenuti subito dopo, hanno recuperato i bossoli di molti colpi e di due diversi calibri di pistola semiautomatica. Tre proiettili si sono conficcati nelle pareti di una casupola. Nessuno è rimasto ferito.

Lascia un commento