Il Jobs Act non vale per i lavoratori del pubblico impiego

Esclusi dal Jobs Act i lavoratori pubblici perché “la discussione sulla legge delega è stata fatta sul lavoro privato e quindi non è applicabile al pubblico impiego». Lo spiega ad Affaritaliani il ministro del Welfare Giuliano Poletti, chiarendo così il nodo sollevato dal senatore di Scelta civica, Pietro Ichino. “Se si vuol discutere del lavoro pubblico in Parlamento c’è una legge delega sulla Pubblica amministrazione”, aggiunge il ministro.

Lascia un commento