Pisa abbraccia lo sport, un migliaio di podisti sui lungarni

MarciaL’obiettivo è superare gli ottocento iscritti dello scorso anno. La certezza, però, è che saranno sicuramente in tanti i podisti provenienti anche da altre province della Toscana che questa mattina domenica 28 dicembre si daranno appuntamento all’ingresso del Giardino Scotto da dove prenderà il via la terza marcia non competitiva “Pisa abbraccia lo sport” promossa dal Marathon Club con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Quattro i percorsi disegnati dagli organizzatori in modo da venire incontro il più possibile a gusti e polmoni dei partecipanti, tutti accomunati dallo svolgersi interamente sul territorio cittadino: il più breve, di due chilometri, riguarderà l’ormai tradizionale circuito dei quattro lungarni del centro storico (Mediceo, Galilei, Gambacorti e Pacinotti) mentre quello leggermente più lungo, pari a circa cinque chilometri, arriverà fino al Ponte della Cittadella coinvolgendo anche i lungarni Simonelli e Sonnino. Per i podisti più allenati, invece, c’è il percorso sulla distanza dei dieci chilometri che da Lungarno Simonelli proseguirà fino al ponte Solferino e via Roma per poi transitare di fronte a Piazza del Duomo, Piazza Manin, via Contessa Matilde, via del Brennero, Largo San Zeno, nelle vie Paparelli, di Pratale, Parini, Don Bosco, San Francesco, De Simone, Bibbiani e da qui tornare sui lungarni attraverso piazza Mazzini e Ponte della Vittoria. E per i “runner “provetti quello sulla lunghezza dei quindici chilometri che, invece, superato il Ponte della Vittoria, percorrerà tutto il Viale delle Piagge e attraverserà i quartieri di Porta a Piagge e San Michele.

Per consentire lo svolgimento della corsa podistica domani dalle 8 alle 12.30 saranno chiusi al traffico i Lungarni Pacinotti (fino a via Santa Maria), Mediceo (fino a Piazza Mazzini), Fibonacci, Galilei e Gambacorti, i ponti di Mezzo e della Fortezza.

Conseguentemente, dall’inizio del servizio fino alle 12.30, alcune linee dei bus del trasporto pubblico modificheranno il loro tragitto. In particolare la Lam rossa, nel tratto che da via San Jacopo alla Stazione, arrivata in via Fermi transiterà sul Ponte Solferino e da qui in Lungano Sonnino e nelle vie Stampace, Bixio e Pellico da dove riprenderà la normale percorrenza. La Lam verde e le linea 2 (Stazione-Porta a Lucca) e 4 (Stazione-I Passi), invece, nel tratto che va dalla Stazione a Pratale, passerà dai viali Gramsci e Bonaini. Quindi in Piazza Guerrazzi, sul Ponte della Vittoria e nelle vie Matteotti, Matteucci, Nenni, di Cisanello, Gioberti, Garibaldi e Santa Marta da dove riprenderà il tragitto consueto; mentre in direzione opposta (sia per la Lam Verde che per le linee 2 e 4), arrivati in Lungarno Mediceo, i bus proseguiranno in Lungarno Buozzi e da qui, attraversato il Ponte della Vittoria, in via Croce, Piazza Vittorio e via Pellico per poi riprendere l’usuale percorrenza.

Cambiano itinerario anche le linee 5, 13 e 14. La prima, nella tratta che dalla Stazione va al Cep, da viale Gramsci proseguirà in via Battisti e da qui in via Crispi e sul Ponte Solferino per poi riprendere la normale percorrenza; in direzione opposta, ossia dal Cep verso la Stazione, invece, i bus, arrivati in via Fermi, attraverseranno il Ponte Solferino e proseguiranno in Lungarno Sonnino, e lungo le vie di Porta a Mare, Stampace, Bixio e Pellico da dove riprenderanno la normale percorrenza. La linea 13 (Stazione-Cisanello), infine, passerà dai viali Gramsci e Bonaini. Quindi in Piazza Guerrazzi, sul Ponte della Vittoria e nelle vie Matteotti, Matteucci, Nenni, Vecchia di Cisanello e Gioberti per poi riprendere l’usuale tragitto. E la linea 14 (Cisanello-Stazione), arrivata in via Santa Marta, proseguirà su Lungarno Buozzi e, attraversato il Ponte della Vittoria, in via Croce, Piazza Vittorio e via Pellico da dove si reimmetterà nella solita percorrenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa abbraccia lo sport, un migliaio di podisti sui lungarni Pisa abbraccia lo sport, un migliaio di podisti sui lungarni ultima modifica: 2014-12-27T23:29:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento