Modena, realizzazione della rotatoria di via Scartazza

Saranno concluse a fine gennaio le procedure per l’assegnazione del primo stralcio di lavori per la realizzazione della rotatoria di via Scartazza all’incrocio con via Emilia est a Modena, che prenderà il via nei giorni immediatamente successivi.
Le attività avranno inizio con l’accantieramento e le opere preliminari, quali il controllo archeologico del sito, la verifica bellica e il posizionamento della segnaletica provvisoria, per poi passare all’intervento vero e proprio in una seconda fase.
Intanto, già nei prossimi giorni, entro la fine di dicembre, in coincidenza con alcune attività preparatorie del cantiere, nei pressi dell’incrocio verrà installato un cartello informativo sulla viabilità relativa alla realizzazione dell’opera.
L’intervento per il primo stralcio funzionale dell’opera ha un costo di 650 mila euro. La rotatoria avrà tre innesti e un diametro esterno di 60 metri (38 metri quello interno) e l’anello sarà largo 11 metri. Per l’infrastruttura è garantita la piena funzionalità già con il completamento del primo stralcio, mentre la seconda parte dell’intervento, per un costo di 300 mila euro, prevede le opere accessorie (completamento della tombatura del canale e delle reti gas e acqua, la realizzazione definitiva dell’illuminazione e alcuni altri interventi minori) che verranno finanziate nel 2015.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena, realizzazione della rotatoria di via Scartazza Modena, realizzazione della rotatoria di via Scartazza ultima modifica: 2014-12-27T01:13:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento