Milano, tassista insultato e poi picchiato perché interista

Protagonista un tassista milanese, che si era “permesso” di raccontare ai suoi quattro clienti notturni, uno dei quali probabilmente alterato dall’alcol, quanto fosse stato felice l’anno 2010 con il Triplete nerazzurro. L’uomo è stato più volte colpito al volto e addirittura morso.

Lascia un commento