Città di luci, un concorso fotografico per valorizzare Vicenza Light 2014

Vicenza Città di LuciSono numerosi gli appassionati di fotografia che si stanno dilettando in queste giornate ad immortalare l’allestimento di luci bianche che avvolge la città con una magica atmosfera.
Molti di questi scatti effettuati con smartphone sono già stati inviati alla pagina facebook del Centro di cultura fotografica che ha creato un album per raccogliere tutte le foto e che sta promuovendo in parallelo, e insieme alComune di Vicenza, il concorso fotografico “Città di luci”con l’obiettivo di valorizzare le inedite e affascinanti prospettive offerte da Vicenza Light 2014 – il progetto ideato dal Comune di Vicenza, con partner il Consorzio Vicenzaè, main sponsor Aim, e la collaborazione delle tante associazioni di commercianti della città – che ha trasformato il centro storico e le aree limitrofe, offrendo nuove visuali sulla perla del Palladio.
Il concorso “Città di Luci” è rivolto a tutti senza limiti di età o di provenienza. La partecipazione è gratuita e prevede un’iscrizione all’indirizzo centroculturafotografica@gmail.com, al quale i fotografi professionisti e amatoriali potranno partecipare, inviando fino a un massimo di tre immagini entro l’11 gennaio 2015. Al vincitore andrà un premio in denaro di 300 euro messo a disposizione dall’amministrazione comunale, mentre i tre primi classificati riceveranno una stampa fine art della loro foto grazie allo sponsor Pomi Digital Line, e sino a un massimo di altre 20 fotografie potranno venire segnalate per qualità contenutistiche e formali e costituire un piccolo patrimonio fotografico di qualità delle luci di Natale 2014.
Il tema del concorso è “Geometrie di luce: il nuovo dialogo tra le architetture, il tessuto urbano e i suoi abitanti, tra astrazione e racconto”. L’intento è di documentare il lato più affascinante dell’atmosfera generata in città dalle luci natalizie, il nuovo rapporto visivo tra gli abitanti e i monumenti, lasciando ampio spazio sia alle interpretazioni astratte che al racconto per immagini.
Il regolamento completo del concorso è scaricabile sul sito del CCF (http://centroculturafotografica.org/) e dalla sezione “In evidenza” di questo sito.

Un’iniziativa parallela è riservata ai social media e a tutti coloro che amano condividere le proprie fotografie di questa Vicenza magica. La pagina facebook del CCF ha predisposto un album dedicato a tutte le foto scattate con lo smartphone e offrirà inoltre la possibilità di votare per gioco la più bella immagine con un semplice “mi piace”. Per l’occasione è stato creato l’hashtag #cittàdiluci, che aiuterà a raccogliere tutte le immagini in un grande album virtuale.

Il Centro di cultura fotografica nasce per diffondere la passione per la fotografia e l’uso del linguaggio fotografico, oltre che per contribuire alla crescita culturale della città attraverso iniziative che coinvolgono la cittadinanza e la mettono in contatto la fotografia di qualità. Nel suo primo anno di vita, il CCF ha organizzato nel Chiericati Underground la mostra “Wu Ming + TerraProject = 4. Un viaggio di fotografie e racconti”, che ha proposto una riflessione per immagini sul rapporto tra il territorio italiano e chi lo abita, riscuotendo ampio successo di pubblico. Il CCF offre inoltre un’ampia gamma di iniziative formative per nutrire i fotografi di domani.

Lascia un commento