Bari, furto di energia elettrica denunciate 43 persone

I Finanzieri hanno denunciato oltre quaranta persone con l’accusa di furti di energia elettrica nelle province di Bari e Bat. Si tratta soprattutto di titolari di esercizi commerciali (bar, pizzerie, ristoranti, officine meccaniche, supermercati, panifici, stazioni di servizio) che avrebbero sottratto al pagamento un quantitativo complessivo di energia elettrica pari a 4,6 milioni di Kw, per un importo di circa 1.300.000 euro.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento