Nuovo maxi sequestro di botti tra Napoli e Casalnuovo

Apposti i sigilli ad una tonnellata circa di fuochi pirotecnici, 300 kg di polveri piriche sfuse ed alcune attrezzature per il confezionamento dei botti.

In due distinte operazioni i militari della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli hanno sequestrato tra Napoli e Casalnuovo gli ingenti quantitativi di botti.

Nel rione Sanità, a Napoli, è stata individuata una fabbrica di fuochi illegali dove si assemblavano bengala. Cinque le persone denunciate all’autorità giudiziaria.

Lascia un commento