L’Aquila, blitz antiterrorismo dei carabinieri del Ros 14 arresti

Eseguiti in varie Regioni su disposizione della magistratura dell’Aquila nei confronti di un gruppo clandestino che, richiamandosi agli ideali del disciolto movimento neofascista “Ordine Nuovo”, progettava “azioni violente contro obiettivi istituzionali”.

la nostalgia fascista

Gli arrestati sono accusati, tra l’altro, di associazione con finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico.

Lascia un commento